Koubachi, il sensore wi-fi con il pollice verde

Viene dalla Svizzera il piccolo ed elegante aiutante che ci permette di mantenere verde la nostra casa: non parliamo di una persona, bensì di Koubachi, il sensore Wi-Fi per piante realizzato dall’omonima azienda e in grado di monitorare la vitalità delle nostre amiche vegetali.

Questo strumento si candida ad essere un passo avanti importante in una conduzione della casa più easy ma al tempo stesso più efficiente, un vero e proprio gioiellino di domotica.

Avere piante in casa non significa solo curare l’estetica del luogo dove viviamo, ma anche renderlo più salutare, perché esse purificano l’aria e addirittura riducono i livelli di stress. Tra quelle analizzate dagli ultimi studi dedicati a questo tema si segnalano come le più efficaci l’edera inglese, la felce e la Tradescantia pallida. Ma perché le piante facciano il loro lavoro…noi dobbiamo fare il nostro!

Avete poco tempo a disposizione o siete spesso assenti?

Questo sensore digitale sostiene il vostro pollice verde, analizzando lo stato di salute della pianta. Koubachi ha l’aspetto di una corta mazza da golf, circa 18 cm di lunghezza per poco più di 100 grammi di peso, e va inserito direttamente nel vaso o nel terreno dove cresce la vegetazione che si vuole monitorare.

Ne esistono due tipologie differenti, una per l’interno ed un’altra più resistente per l’esterno; alla  base dell’apparato c’è un sensore igrometrico, e  funziona con delle normali batterie stilo. Una volta acceso va configurato accedendo al sito del costruttore, registrandosi e seguendo le semplici indicazioni.

Nel Cloud Koubachi  in poco tempo sarà possibile creare il proprio database con nome, caratteristiche e tipologia delle piante in nostro possesso. Una volta inserite, sarà possibile vedere i valori misurati dal plant sensor: illuminazione e temperatura sono aggiornati addirittura ogni ora e l’umidità ogni cinque.

Il sistema  dà vari consigli per mantenere in salute la nostra pianta.

Indica il tipo di concime, di acqua, la quantità necessaria di luce. Le operazioni da fare saranno segnalate tramite mail o sms e il sistema può essere utilizzato su pc,  i-phone e android.

Una caratteristica importante di Koubachi è che può monitorare più elementi contemporaneamente: se lo inseriamo per 15 giorni accanto ad una pianta, ne memorizzerà i dati, e potremo così metterlo accanto ad un’altra…

Niente più pollice verso quindi per i nostri poveri vasi trascurati, ma solo pollice verde, grazie all’aiuto del nostro giardiniere high tech.

Disponibile per l’acquisto qui: Koubachi Wi-Fi Plant Sensor Outdoor

Tags: , , , ,

homeandtech.it è un dominio di Arredamenti Lanzini srl via A. Canossi, 15 - Concesio (Brescia) - P.IVA: 03123040176 Registro imprese di Brescia n° 329016 - Capitale Sociale € 46.800,00 i.v. - Tutti i diritti riservati  - Privacy - credits