Pebble: è arrivata l’era degli wearable tech!

Utile, semplice, multifunzionale: tre aggettivi che dovrebbero caratterizzare ogni oggetto tecnologico entri in nostro possesso…in poche parole Pebble!

Finalmente lo smartwatch, realizzato dalla Pebble Techology con un progetto  crow founding, rispetta alcune delle regole ”etiche” che dovrebbero essere proprie di ogni dispositivo tecnologico, e cioè sollevarci da qualche impegno o preoccupazione, invece di crearne di nuovi.

Pebble è un orologio, notifica chiamate, sms e tutte le comunicazioni giungano dal nostro telefono, fa ascoltare musica e può essere utilizzato per una serie di specifiche funzioni.

Un nuovo ingombro nelle nostre vite?

Affatto! Pebble è decisamente un campione di leggerezza, con nemmeno 40 gr di peso per un corpo estremamente sottile (52×36×11,5 millimetri) ma allo stesso tempo offre una resistenza concreta, con display antigraffio e impermeabile, e può essere indossato durante le immersioni fino a 5 metri di profondità o magari sotto la doccia o in piscina. Ha un’interessante anatomia, è in grado di adattarsi ai polsi più diversi senza dare fastidio.

Ma come funziona?

Attraverso l’app omonima, che gli permette di essere abbinato ad un qualsiasi smartphone basato su Android o iOS, Pebble è in grado di interagire con essi, e segnalare appunto l’arrivo di comunicazioni che ci riguardano. Le app, non sono installate direttamente sull’orologio ma sullo smartphone, che consente poi l’interazione inviando una sua “estensione” all’OS di Pebble.

Da sottolineare che l’arrivo delle notifiche richiama la nostra attenzione con una discreta vibrazione, suggerendoci di controllare il telefono. Volete rispondere direttamente tramite Pebble? È possibile, attravreso un’app dedicata, scrivere brevi messaggi da inviare direttamente, come è possibile gestire una chiamata, cioè chiudere, rispondere (se abbiamo un auricolare bluetooth), azionare il viva voce e controllare in seguito tutto l’elenco chiamate.

L’hardwere di Pebble è presto detto: un display in bianco e nero da 1,26 pollici (114×168 pixel) che permette di risparmiare batteria (che dura in media una settimana),  display non touchscreen ma manovrabile attraverso quattro pulsanti fisici e un sistema di retroilluminazione che illumina lo schermo quando si riceve una notifica o se lo si sta utilizzando. La ricarica avviene con uno specialeconnettore magnetico. Contiene inoltre una bussola digitale, un  sensore di luminosità ambientale e un accelerometro, che illumina il pannello quando lo avviciniamo al viso.

Ma visto che la tecnologia deve essere uno strumento nelle mani dell’uomo e non viceversa, Pebble ha alcune funzionalità che faranno cantare un alleluja agli smemorati:  “Find my phone” rintraccia lo smartphone se non sappiamo dove lo abbiamo lasciato, “Calendar and Events” ci ricorda i nostri appuntamenti, ma soprattutto “Find My Car”…  trova la nostra automobile, ovunque l’abbiamo parcheggiata!

Disponibile per l’acquisto qui: Pebble Smart Watch – Black

Tags: , , ,

homeandtech.it è un dominio di Arredamenti Lanzini srl via A. Canossi, 15 - Concesio (Brescia) - P.IVA: 03123040176 Registro imprese di Brescia n° 329016 - Capitale Sociale € 46.800,00 i.v. - Tutti i diritti riservati  - Privacy - credits